Galleria Sabauda

Durata: 2 ore.

La Galleria Sabauda è una delle pinacoteche più importanti d’Italia, recentemente riaperta al pubblico con un nuovo allestimento nella Manica Nuova di Palazzo Reale. Istituita nel 1832 da re Carlo Alberto, vanta indiscussi capolavori realizzati da autori italiani ed europei tra il 1200 e il 1900 e provenienti dalle raccolte dinastiche. Il percorso di visita si apre con i pittori fiamminghi Jan Van Eyck e Rogier Van der Weyden, per passare ai maestri italiani del Rinascimento tra cui spiccano Andrea Mantegna, Paolo Veronese e il Tintoretto, mentre la scuola piemontese è rappresentata, tra gli altri, da Giovanni Martino Spanzotti e Gaudenzio Ferrari. Si prosegue poi con gli autori del 1600 e 1700 tra cui Guercino, Orazio Gentileschi, Antoon Van Dyck e Bernardo Bellotto. All’ultimo piano della Galleria è esposta la collezione di Riccardo Gualino, messa a confronto con le opere dei “Sei di Torino”.

* ABBINAMENTI SUGGERITI
È possibile abbinare al percorso la visita guidata a
Palazzo Reale e Armeria Reale o al Museo Archeologico (biglietto unico per tutti i siti dei Musei Reali)